rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Evasione e condanne da scontare, quattro arresti in vari centri

Carabinieri in azione a Torre Santa Susanna, Oria, Villa Castelli e Mesagne

Vari arresti sono stati eseguiti dai carabinieri in alcuni centri del Brindisino, uno in flagranza di reato di evasione, gli altri su ordini di carcerazione per condanne ormai definitive. L’arresto in flagranza è stato effettuato a Torre Santa Susanna da parte dei carabinieri del Norm della compagnia di Francavilla Fontana a carico di Giovanni Bianco di 52 anni. Bianco, sottoposto al regime della detenzione domiciliare, è stato sorpreso in strada dai militari. Su decisione del pm, l'uomo per ora è stato riassegnato agli arresti domiciliari.

Arriva dalla magistratura di Castrovillari (Cosenza), invece, l’ordine di carcerazione notificato dai carabinieri della stazione di Oria al 52enne Gianpiero Merolla, del posto, che deve scontare agli arresti domiciliari un residuo di pena di sette mesi e 29 giorni di reclusione per concorso in raccolta non autorizzata di rifiuti speciali, reato accertato a Corigliano Calabro nel gennaio del 2011.

Sconterà la pena definitiva agli arresti domiciliari anche un 42enne di Villa Castelli, al quale i militari dell’Arma locale hanno notificato l’ordine di carcerazione relativo ad una vicenda di atti persecutori nei confronti della ex moglie, fatti accertati nel 2017. Giustizia rapida, in questo caso, per l’interessato che deve scontare un anno e due mesi di reclusione.

E’ più lungo il campionato dei reati per i quali è stato giudicato Angelo Balestra, 55 anni, di Mesagne, che deve espiare una pena di quattro anni, 5 mesi e 26 giorni di reclusione per violazione degli obblighi di assistenza familiare, sottrazione di cose sottoposte a sequestro, ricettazione e truffa, commessi in Brindisi e Mesagne dal 1994 al 2009. L’ordine di carcerazione è stato notificato a Balestra dai carabinieri della stazione di Mesagne, che lo hanno accompagnato al carcere di via Appia a Brindisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasione e condanne da scontare, quattro arresti in vari centri

BrindisiReport è in caricamento