Cronaca

Evasione, condanna per furto e violazione degli obblighi: tre arresti

Tre arresti per evasione, violazione dell'obbligo di dimora ed esecuzione di una condanna per furto e ricettazione sono stati effettuati in questi giorni dai carabinieri del comando provinciale di Brindisi. Nel capoluogo, il 39enne Giovanni Barnaba ha collezionato il quinto arresto in quattro mesi

Tre arresti per evasione, violazione dell’obbligo di dimora ed esecuzione di una condanna per furto e ricettazione sono stati effettuati in questi giorni dai carabinieri del comando provinciale di Brindisi.

Nel capoluogo, il 39enne Giovanni Barnaba ha collezionato il quinto arresto in quattro mesi per evasione dai domiciliari. L’uomo è stato sorpreso per le vie cittadine dai carabinieri del Norm della locale compagnia, che una volta espletate le formalità di rito lo hanno riaccompagnato a casa in regime di domiciliari. 

Il fasanese Onofrio Margaritondo, di 40 anni, deve espiare la parte residua di una condanna definitiva pari a un anno, 11 mesi e 25 giorni di reclusione per furto aggravato e ricettazione in concorso e violazioni inerenti la misura di sicurezza della sorveglianza speciale. E’ quanto previsto da un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dall’ufficio Esecuzioni penali del tribunale di Brindisi. Il provvedimento è stato eseguito dai carabinieri della compagnia di Fasano, che hanno accompagnato Margaritondo presso la propria abitazione, in regime di domiciliari. 

Infine anche a Oria si registra un caso di evasione dai domiciliari. Il protagonista è il 60enne Giovanni Giudice, del posto. L’uomo era sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora a seguito di un arresto scattato il 27 gennaio del 2015 per un tentato furto in abitazione commesso a Oria nell’ottobre precedente. Ma nell’ultimo periodo il 60enne era stato più volte denunciato per violazione dell’obbligo di dimora, fino a quando la Corte d’Appello di Lecce non ha emesso un’ordinanza di sostituzione della misura in questione con gli arresti domiciliari. Il provvedimento gli è stato notificato dagli stessi carabinieri di Oria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasione, condanna per furto e violazione degli obblighi: tre arresti

BrindisiReport è in caricamento