Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Attività dei carabinieri: due arresti e sei denunce in vari centri

Servizi a Mesagne per droga, a Francavilla Fontana, Erchie, San Donaci e Brindisi (oltraggio)

Mesagne: detenzione di coca e marijuana, arrestato

I carabinieri della stazione di Mesagne hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, Andrea Massafra, 28enne del luogo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di una perquisizione personale e domiciliare, i militari hanno rinvenuto 13 grammi di marijuana occultati nella camera da letto di Massafra, e due grammi di cocaina occultati negli indumenti intimi. L’ispezione del cellulare ha consentito di raccogliere gravi elementi in ordine all’attività di spaccio. Su decisione del pm di turno, Andrea Massafra è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Francavilla Fontana: evaso due volte, aggravata misura cautelare

Presso la locale casa circondariale, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana hanno eseguito un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare, emessa dalla Corte di Appello di Lecce, nei confronti di Marco Suma, 34enne di Francavilla Fontana, detenuto nel citato istituto. Il provvedimento è scaturito dalle segnalazioni dei militari di evasioni commesse dall’uomo fra il 12 e 13 dicembre scorsi, quando venne sorpreso per due volte in 24 ore nel Comune di Francavilla Fontana, sebbene sottoposto agli arresti domiciliari presso la comunità “Emmanuel” di Santa Rosa (Lecce).

Francavilla Fontana: truffa on line, denunciati due tarantini

I carabinieri della stazione di Francavilla Fontana, a conclusione degli accertamenti scaturiti dalla denuncia querela sporta da una 18enne del luogo, hanno deferito in stato di libertà, per truffa, un 58enne e un 55enne entrambi di Taranto. In particolare, i due hanno effettuato vendite fittizie di telefoni cellulari su un sito internet, percependo dalla vittima 400 euro, tramite bonifico su carta Postepay ad essi intestata.

Brindisi: inveisce contro i carabinieri, denunciato

I carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Brindisi hanno denunciato per minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale un 28enne del luogo. Nel pomeriggio di ieri, durante un controllo nei confronti del padre della persona poi denunciata, questi, in presenza di più persone, ha offeso l’onore e il prestigio di uno dei militari mentre era intento a redigere sommari processi verbali per infrazioni inerenti la mancanza dei documenti di circolazione, aggiungendo frasi minacciose per dissuaderlo dal compiere le sue funzioni. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro.

San Donaci: anziani coniugi denunciati per abusivismo edilizio

I carabinieri della stazione di San Donaci, a conclusione degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà per abusivismo edilizio due coniugi di 87 e 82 anni del luogo. In particolare, i predetti hanno realizzato un ampliamento di superficie, in qualità di proprietari di una struttura ricettiva del posto, in assenza di permesso.

Erchie: danneggia un defibrillatore pubblico

I carabinieri della stazione di Erchie, in seguito alla querela sporta dal sindaco della cittadina, hanno identificato e denunciato per danneggiamento aggravato un 18enne del luogo. Grazie all’analisi delle videoregistrazioni dei sistemi di sorveglianza elettronica, è stata accertata la responsabilità del giovane che, in via Grassi, lo scorso 23 novembre, per futili motivi, ha danneggiato con un pugno il defibrillatore pubblico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attività dei carabinieri: due arresti e sei denunce in vari centri

BrindisiReport è in caricamento