Danni su auto in sosta, resistenza ed evasione: due arresti e una denuncia

Nuovo provvedimento restrittivo a carico di una brindisina che lo scorso luglio danneggiò un'auto in sosta e inveì contro i carabinieri

BRINDISI – Lo scorso 4 luglio era stata arrestata in flagranza di reato. Adesso viene emessa a suo carico un’ordinanza di custodia cautelare, sempre per lo stesso reato. E’ stata condotta presso il carcere femminile di Lecce una brindisina di 37 anni, Maria Carmela Soliberto, che lo scorso 3 luglio, senza motivo, danneggiò con un martelletto l’auto di un cittadino del Pakistan parcheggiata in via Bastioni San Giorgio, per poi inveire contro una pattuglia di carabinieri intervenuta per bloccarla, visto che la donna era sul punto di danneggiare anche altri mezzi in sosta. 

La stessa fra l’altro era stata arrestata anche lo scorso luglio per il reato di evasione, dopo essere stata sorpresa in piazza Crispi senza alcuna autorizzazione, nonostante fosse sottoposta a una misura restrittiva presso una comunità. 

E’ stato arrestato per il reato di evasione anche un 46enne di Latiano sorpreso all’esterno della propria abitazione, dove era ristretto in regime di domiciliari per il reato di maltrattamenti in famiglia. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato riaccompagnato a casa, sempre in regime di domiciliari. 

Se l’è cavata con una denuncia a piede libero, invece, un 63enne di Brindisi che sta scontando una pena definitiva per ricettazione in concorso con altre persone. Sorpreso fuori dalla sua abitazione, anche il 63enne deve rispondere di evasione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

  • Uomo trovato morto in casa dell'anziano che assisteva: disposta autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento