Furti seriali di telecamere: un uomo dall'obbligo di dimora ai domiciliari

Aggravata la misura cautelare a carico di Alex Cera, presunto responsabile di una serie di furti commessi fra giugno e luglio

ORIA - I carabinieri della stazione di Oria, la mattina del 25 ottobre, in esecuzione di un’ordinanza di sostituzione misura cautelare emessa il 24 ottobre dal gip del tribunale di Brindisi hanno arrestato Alex Cera, un 18enne del posto.

Il provvedimento è scaturito dalla proposta di aggravamento della misura cautelare, a seguito delle ripetute violazioni. Di fatto l’uomo era già sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora, nel Comune di Oria, per furti aggravati in concorso di 15 telecamere di video sorveglianza esterne agli edifici pubblici, le attività commerciali e le abitazioni, perpetrati tra giugno e luglio 2019. Dopo le formalità di rito l’uomo è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: altri 76 contagi in Puglia, di cui tre in provincia di Brindisi

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Chiedono i documenti: poliziotti aggrediti con calci e pugni in stazione

  • Vandali scatenati: appiccati tre incendi nella scuola materna

  • Covid: altri due contagi nel Brindisino. In Puglia 83 nuovi positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento