rotate-mobile
Cronaca

Evasione e violazione obblighi, arrestati

Due arresti ieri a Ceglie e Carovigno. Il primo per evasione, il secondo per violazione delle prescrizioni sull'obbligo di dimora.

Due arresti ieri a Ceglie e Carovigno. Il primo per evasione, il secondo per violazione delle prescrizioni. A Ceglie Messapica, nell'ambito di servizi finalizzati al controllo delle persone sottoposte alle misure di sicurezza e prevenzione, le manette sono scattate per il 39enne Antonio Apruzzese: già sottoposto agli arresti domiciliari, è stato sorpreso per le vie del centro intento a conversare con una persona controindicata, in violazione alle prescrizioni imposte con la misura in espiazione. Dopo le formalità di rito, è stato trasferito nel carcere di Brindisi.

A Carovigno, invece, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile hanno eseguito l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Brindisi nei confronti del 21enne del posto Giuseppe Prete. Il provvedimento è conseguente alla segnalazione dei militari operanti che, il 15 ottobre scorso, avevano sorpreso il giovane alla guida di un'auto nel comune di San Vito dei Normanni, in violazione alle prescrizioni imposte. Non poteva muoversi da Carovigno. Prete è stato assegnato agli arresti domiciliari.

 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasione e violazione obblighi, arrestati

BrindisiReport è in caricamento