menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cocaina, eroina e marijuana in casa: due arresti per spaccio

Un 36enne di Oria nascondeva in casa cocaina ed eroina. Un 27enne di Mesagne sorpreso con nove dosi di marijiana

Uno nascondeva eroina e cocaina. L’altro alcune dosi di marijuana. Due persone sono state arrestate in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, a seguito di perquisizioni domiciliari effettuate dai carabinieri.

A Oria, i militari della locale stazione hanno arrestato il 36enne Donato Zanzarelli, del posto. L’uomo è stato trovato in possesso di 52 grammi di eroina e un grammo di cocaina, vario materiale per a pesatura e il confezionamento dello stupefacente, e 2.391 euro in contanti di presunta provenienza illecita. Il 36enne è stato condotto in carcere.

E’ stato arrestato e subito rilasciato, invece, un 27enne di Mesagne che nascondeva presso la sua abitazione, perquisita dai carabinieri della locale stazione, nove bustine sigillate con all’interno marijuana, per un peso complessivo di 11 grammi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento