menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga sequestrata a Mesagne

La droga sequestrata a Mesagne

Marijuana in casa e nel garage: tre arresti, nei guai anche padre e figlio

Un uomo di 59 anni e il figlio 29enne sorpresi con 113 grammi di marijuana e una piantina di cannabis

Tre persone sono state arrestate per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Brindisi

A Brindisi sono finiti nei guai un padre di 59 anni e il figlio 29enne. I due infatti, nel corso di una perquisizione effettuata dai carabinieri della stazione Casale, sono stati sorpresi con 113 grammi di marijuana, 0,3 grammi di hashish, una pianta di cannabis indica dell’altezza di circa 50 centimetri posta a dimora in un vaso sul balcone dell’abitazione, nonché vario materiale utile per il confezionamento e la somma contante di 120 euro in banconote di vario taglio ritenuta provento di spaccio, il tutto sottoposto a sequestro. Entrambi, di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, sono stati rilasciati subito dopo l’arresto.

Mesagne

A Mesagne, invece, un 29enne è stato trovato in possesso di un involucro contenente 103 grammi di marijuana nascosto tra gli scaffali del garage della sua abitazione. Il giovane ha ricevuto nella giornata di ieri (venerdì 16 ottobre) la visita dei carabinieri della locale stazione, coadiuvati dal cane “Fighter” del Nucleo Cinofili di Modugno (Bari). Anche in questo caso, l’uomo è stato rilasciato subito dopo l’arresto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento