Marijuana in casa e nel garage: tre arresti, nei guai anche padre e figlio

Un uomo di 59 anni e il figlio 29enne sorpresi con 113 grammi di marijuana e una piantina di cannabis

La droga sequestrata a Mesagne

Tre persone sono state arrestate per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Brindisi

A Brindisi sono finiti nei guai un padre di 59 anni e il figlio 29enne. I due infatti, nel corso di una perquisizione effettuata dai carabinieri della stazione Casale, sono stati sorpresi con 113 grammi di marijuana, 0,3 grammi di hashish, una pianta di cannabis indica dell’altezza di circa 50 centimetri posta a dimora in un vaso sul balcone dell’abitazione, nonché vario materiale utile per il confezionamento e la somma contante di 120 euro in banconote di vario taglio ritenuta provento di spaccio, il tutto sottoposto a sequestro. Entrambi, di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, sono stati rilasciati subito dopo l’arresto.

Mesagne

A Mesagne, invece, un 29enne è stato trovato in possesso di un involucro contenente 103 grammi di marijuana nascosto tra gli scaffali del garage della sua abitazione. Il giovane ha ricevuto nella giornata di ieri (venerdì 16 ottobre) la visita dei carabinieri della locale stazione, coadiuvati dal cane “Fighter” del Nucleo Cinofili di Modugno (Bari). Anche in questo caso, l’uomo è stato rilasciato subito dopo l’arresto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Da venerdì scuole chiuse in Puglia": Emiliano firma l'ordinanza

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Trovata morta nell'auto in cui viveva: dramma della solitudine al cimitero

  • Coronavirus, continuano ad aumentare i nuovi positivi e i ricoveri

  • Oltre duemila ulivi secolari ancora vivi grazie a cure naturali: la testimonianza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento