rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Arresto per violenze ai genitori, e denuncia per molestie sui social

Arresto per violenze in famiglia a Latiano. E a Villa Castelli una denuncia per molestie su Facebook

Nuovo arresto per violenze in famiglia nel Brindisino. Questa volta a finire nei guai un 43enne di Latiano che ha maltrattato i genitori per cinque lunghi anni, ed è accusato anche di lesioni personali con circostanze aggravanti. Da quanto accertato dai carabinieri della stazione local,e i fatti di cui l'uomo è accusato si sono verificati dal 2012 a febbraio 2017, quando in più di qualche occasione le vittime sono anche finite in ospedale, tanto era la violenza subita. L’arrestato dopo le formalità di rito è stato posto ai domiciliari in un’abitazione diversa da quella dei genitori.

I carabinieri della stazione di Villa Castelli, invece, a conclusione di attività di indagine scaturita da una querela presentata da una donna, hanno denunciato in stato di libertà un uomo per molestia o disturbo alle persone. L’attività investigativa ha permesso di accertare che il soggetto in questione, sin dal giugno 2017, non rassegnandosi alla conclusione della relazione sentimentale con la denunciante, ha molestato la donna con telefonate e messaggi su un social network. Ennesima conferma che Facebook non è un luogo franco per molestie, ingiurie e atti persecutori o istigazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto per violenze ai genitori, e denuncia per molestie sui social

BrindisiReport è in caricamento