Anziana percossa e schiaffeggiata: badante incastrata dalle telecamere

Il commissariato di polizia di Ostuni arresta una cittadina rumena di 51 anni. Installate in casa delle telecamere dopo la denuncia sporta dal figlio, preoccupato dai lividi sul corpo della madre

OSTUNI – La strattonava, la schiaffeggiava e la ricopriva di insulti. I poliziotti del commissariato di Ostuni hanno arrestato una badante rumena di 51 anni (V.F. le iniziali del suo nome) che maltrattava di continuo un’anziana ultranovantenne di cui si prendeva cura. Le indagini sono partite martedì scorso (22 gennaio) dopo la denuncia presentata dal figlio, preoccupato per alcuni lividi e un improvviso cambiamento d'umore dell’anziana, già gravemente malata. 

Le drammatiche immagini delle percosse

I poliziotti a quel punto hanno installato delle telecamere all’interno dell’abitazione. I filmati vagliati dagli investigatori sono drammatici. In un video, l’indagata viene ripresa mentre percuote con violenza la pensionata, costretta a muoversi con l’ausilio di deambulatore, mentre la aiuta a vestirsi.  Da quanto appurato dalle forze dell’ordine, la badante, assunta nei primi giorni del mese di gennaio, le rivolgeva inoltre invettive verbali e offese di varia natura.

Grazie al lavoro degli investigatori, coordinati dal pubblico ministero Giovanni Marino, nel giro di pochi giorni sono stati raccolti elementi tali da portare all’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere da parte del gip del tribunale di Brindisi, Maurizio Saso, . La donna è stata condotta presso la casa circondariale di Lecce.  La tempestività di intervento delle Istituzioni ha consentito che si applicasse la disciplina del “Codice Rosso” e che si evitassero conseguenze irreparabili per la vittima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Articolo aggiornato alle ore 10.56 del 26 gennaio 2020

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: altri 76 contagi in Puglia, di cui tre in provincia di Brindisi

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Chiedono i documenti: poliziotti aggrediti con calci e pugni in stazione

  • Vandali scatenati: appiccati tre incendi nella scuola materna

  • Covid: altri due contagi nel Brindisino. In Puglia 83 nuovi positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento