menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un cane antidroga dei carabinieri (repertorio)

Un cane antidroga dei carabinieri (repertorio)

Un arresto e una denuncia per droga dopo perquisizioni

Carabinieri in azione a San Vito dei Normanni e San Donaci: sequestrate marijuana e cocaina

Proseguono i servizi antidroga da parte dei carabinieri del comando provinciale di Brindisi e delle compagnie e stazioni collegate. Una denuncia a piede libero e un arresto sono il risultato di due operazioni di servizio condotte rispettivamente a San Vito dei Normanni e a San Donaci, con il sequestro di quantitativi di sostanza stupefacente.

A San Vito dei Normanni sono stati i carabinieri della stazione di Mesagne ad operare, seguendo la pista di una presunta attività di spaccio. Nel corso di una perquisizione personale e poi domiciliare di un 30enne del luogo, i militari hanno trovato due confezioni di marijuana per un peso complessivo di 200 grammi. Il sospettato è stato deferito al magistrato di turno della Procura di Brindisi per detenzione ai fini di spaccio.

MICCOLI Thomas-2

I carabinieri della stazione di San Donaci hanno invece arrestato Thomas Miccoli, 22enne del luogo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Anche in questo caso i militari hanno operato con una perquisizione domiciliare presso l’abitazione del giovane, rinvenendo 34 grammi di cocaina già suddivisa in 25 dosi, 5 grammi di marijuana e materiale per il confezionamento dei birilli di coca. Su disposizione del pm di turno, Miccoli è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento