Senza biglietto, minacciano conducente del bus: arrestati

Si tratta di due cittadini nigeriani ospiti di una struttura in territorio di Carovigno. Si erano rifiutati di scendere

CAROVIGNO - I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di San Vito dei Normanni hanno tratto in arresto in flagranza di reato due cittadini nigeriani per interruzione di pubblico servizio e resistenza a pubblico ufficiale o incaricato di pubblico servizio. Si tratta di Jolly Madimate, 26enne e Ali Sultan, 27enne, entrambi domiciliati presso una struttura ricettiva per immigrati presso Carovigno. I due, sprovvisti di biglietto, si sono rifiutati di scendere dall’autobus di linea della società Sita, sulla tratta tratta Brindisi – Cisternino, spintonando più volte l’autista anche nel corso del tragitto e minacciandolo di non chiamare le forze di polizia. Dopo l’intervento della pattuglia dell’Arma, i due sono stati posti in regime di arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brindisi usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • Coronavirus, escalation di ricoveri. Nel Brindisino continuano ad aumentare i positivi

  • Altri 16 alunni positivi nel Brindisino: chiusa una scuola media

  • Migrante investito da un neopatentato: tragedia sulla provinciale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento