Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Pretende i soldi per la droga: madre picchiata chiede aiuto ai carabinieri

Arrestato un 28enne per tentata estorsione. Pretendeva la somma di 50 euro. La madre contatta il 112 dopo un pomeriggio di minacce e percosse

SAN VITO DEI NORMANNI – Per tutto il pomeriggio ha percosso e minacciato di morte la madre, perché non le voleva dare i soldi per acquistare la droga. Alla fine la donna, esasperata, ha chiamato chiesto aiuto ai carabinieri. Intervenuti subito sul posto, i militari del Norm della compagnia di San Vito dei Normanni hanno arrestato in flagranza di reato un 28enne. Il ragazzo pretendeva dalla madre la somma di 20 euro.

Poco prima dell’arrivo dei carabinieri, l’uomo aveva colpito la malcapitata con un pugno sulla tempia. Di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, il 28enne è stato condotto presso la casa circondariale di Brindisi, con l’accusa di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pretende i soldi per la droga: madre picchiata chiede aiuto ai carabinieri

BrindisiReport è in caricamento