Ruba 760 euro nell'auto di anziana, ma lo bloccano i carabinieri

Finisce in carcere, e poi ai domiciliari, il brindisino Francesco Lagatta di 49 anni. Denunciati due presunti complici

BRINDISI – Ruba una borsa lasciato in auto da una anziana signora, e fugge verso l’auto con due complici in attesa. Ma riesce a fare solo poca strada a bordo della vettura, prima di incappare nella radiomobile dei carabinieri che era intervenuta sul posto. Finisce così in carcere su decisione del pm di turno il brindisino Francesco Lagatta, di 49 anni, per furto aggravato in concorso. Denunciati a piede libero per lo stesso reato i due che attendevano Lagatta in auto, anche loro brindisini, di 43 e 27 anni.

Manco a dirlo, il fatto è avvenuto nella tarda mattinata di giovedì nei pressi del Palazzo di Giustizia, dove il via vai di auto dalle zone di sosta è elevato. Nella borsa rubata da Francesco Lagatta c’erano 760 euro, che sono stati recuperati assieme alla borsa, e restituiti alla proprietaria. L’auto era stata regolarmente chiusa, ma non è stato difficile per il soggetto poi arrestato avere ragione della serratura.

Lagatta Francesco, classe 1971-2

Raggiunta di corsa la vettura con gli altri due compari a bordo, dopo 200 metri il terzetto è stato bloccato da una pattuglia del Norm della compagnia carabinieri di Brindisi e non è stato pertanto possibile sbarazzarsi della refurtiva o proseguire la fuga a piedi.

Il difensore di Francesco Lagatta, avv. Cinzia Cavallo, nella giornata odierna, in sede di convalida davanti al gip della misura cautelare, ha ottenuto gli arresti domiciliari per il proprio assistito, e ha avanzato istanza di patteggiamento della pena. Lo stesso difensore precisa che Lagatta si è solo appropriato del denaro e non anche della borsa della vittima, e quando è stato fermato dai carabinieri ha reso piena confessione ed ha restituito i soldi rubati poco prima.

Articolo aggiornato alle 18,13 del 10 luglio 2020

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapinatori armati di mazza nel centro commerciale Le Colonne: caos tra gli avventori

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Coronavirus: nuovo picco in Puglia, contagi in aumento a Brindisi

  • Positivi al covid andavano a lavorare in campagna: denunciati

  • Bambino positivo al Covid: lo sfogo della zia, contro ignoranza e maldicenze

  • Coronavirus, escalation di ricoveri. Nel Brindisino continuano ad aumentare i positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento