Va in carcere il giovane arrestato per maltrattamenti: è evaso dai domiciliari

Dovrà difendersi anche dall’accusa di evasione e esistenza a pubblico ufficiale

VILLA CASTELLI – Dovrà difendersi anche dall’accusa di evasione e esistenza a pubblico ufficiale il 21enne di Villa Castelli arrestato la notte tra mercoledì e giovedì scorsi per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali ed estorsione. I carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana lo avevano sorpreso subito dopo aver picchiato mamma, papà e sorella. Episodi che, da quanto accertato, si verificavano da un paio di anni.

Botte a mamma, papà e sorella per ottenere soldi

Dopo l’arresto era stato posto ai domiciliari a casa di un parente. Nel corso di un controllo effettuato poche ore dopo il primo arresto, è stato trovato fuori dall’abitazione dove era stato collocato. Per sottrarsi a ulteriori conseguenze ha opposto resistenza, per lui, quindi, si sono aperte le porte del carcere di via Appia a Brindisi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento