menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo i continui maltrattamenti lei lo lascia, ma lui la minaccia: arrestato

Un 30enne di San Pietro Vernotico è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali

SAN PIETRO VERNOTICO - Maltratta la convivente e quando lei trova il coraggio di lasciarlo la perseguita minacciandola. Per fortuna la donna si rivolge ai carabinieiri che mettono fine all'incubo. Un 30enne di San Pietro Vernotico è stato arrestato dai militari della locale stazione, diretta dal maresciallo Vincenzo Corianò, per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. 

Da quanto ricostruito gli episodi di violenza sono iniziati a luglio scorso. Quando lei lo ha lasciato lui ha cominciato a vessarla, minacciandola anche attraverso messaggi audio e foto che ritraevano armi. La denuncia ai carabinieri ha messo fine a questa brutta storia. Il 30enne è stato raggiunto da  un ordine di custodia cautelare e trasferito nel carcere di Brindisi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pareti "scorticate" a causa dell’umidità: "Ecco come viviamo e nessuno interviene"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento