menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrivano i carabinieri: marito e moglie gettano la droga nel camino

Coniugi cercano di impedire l'ingresso in casa dei militari. Recuperati 0,3 grammi di cocaina. Entrambi ai domiciliari

LATIANO – Hanno tentato di disfarsi della droga gettandola nel camino, dopo aver cercato di chiudere la porta ai carabinieri. Ma una parte della sostanza stupefacente è sfuggita alle fiamme. Il 50enne Oronzo Santoro e la moglie, la 49enne Margherita Modesto, sono stati arrestati in flagranza di reato dai carabinieri della stazione di Mesagne. I militari si sono recati ieri (sabato 13 febbraio) presso l’abitazione coniugi. Alla vista degli uomini in divisa, i due hanno opposto resistenza.

Droga nel camino (2)-2

Per impedire l’ingresso dei carabinieri hanno tentato di chiudere la porta di ingresso. Poi delle dosi di cocaina e un bilancino di precisione sono stati gettati nel camino. Alla fine, una volta entrati in casa, i carabinieri hanno recuperato 0,3 grammi di sostanza stupefacente. Sequestrati inoltre del nastro isolante di colore nero, ritagli di bustine di cellophane intrise di cocaina e la somma contante di 60 euro. I due sono stati arrestati in regime di domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento