Cronaca Torre Santa Susanna

Sul litorale salentino con un chilo di cocaina: padre e figlio in carcere

Cosimo Carluccio e il figlio 18enne sottoposti a perquisizione mentre passeggiavano per le vie di Porto Cesareo (Lecce)

PORTO CESAREO (Lecce) – Se ne andavano in giro sul litorale leccese, con uno zaino contenente un chilogrammo di cocaina. Cosimo Carluccio, 45 anni, già noto alle forze dell’ordine, e il figlio 18enne, residenti a Torre Santa Susanna ma di fatto domiciliati a Porto Cesareo, sono stati bloccati per le vie della nota località balneare jonica, dai carabinieri della locale stazione.

DROGA 2-3-2

I due si trovavano in zona Punta Prosciutto quando sono stati sottoposti a controllo. Il padre, in particolare, era in possesso di un involucro contenente un chilo di cocaina. I due, di concerto con l’autorità giudiziaria, sono stati condotti presso la casa circondariale di Lecce. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul litorale salentino con un chilo di cocaina: padre e figlio in carcere

BrindisiReport è in caricamento