menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La stazione carabinieri di Carovigno

La stazione carabinieri di Carovigno

Arresto per spaccio di marijuana

CAROVIGNO – Continuano gli arresti di spacciatori nel Brindisino: nel pomeriggio di ieri nel mirino dei carabinieri ci è finito il 30enne carovignese Giuseppe Saponaro.

CAROVIGNO - Continuano gli arresti di spacciatori nel Brindisino: nel pomeriggio di ieri nel mirino dei carabinieri ci è finito il 30enne carovignese Giuseppe Saponaro. È stato trovato in possesso di 50 grammi di marijuana e 500 euro in contanti. Per lui è scattato l'arresto per detenzione ai fini di spaccio si sostanza stupefacente.

I carabinieri della stazione di Carovigno si sono recati a casa del 30enne insieme ai colleghi del Nucleo cinofili di Modugno (Ba). La droga era suddivisa in dosi. A casa di Saponaro c'era anche il bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. Prove inconfutabili che il giovane è coinvolto in un'attività di spaccio.

I 500 euro trovati in casa sua, inoltre, sono considerati dai carabinieri provento delle vendite della droga e per questo sono stati sequestrati. Saponaro, su disposizione dell'autorità giudiziaria, è stato assegnato agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento