Brindisino arrestato per detenzione di coca finalizzata allo spaccio

Trovate dai carabinieri 24 dosi di droga, un altro quantitativo non era stato ancora suddiviso. Sequestrati 1.795 euro

BRINDISI – Denuncia in stato di arresto per detenzione di cocaina ai fini di spaccio, e trasferimento nel carcere del capoluogo per un brindisino di 39 anni, Giovanni Magli, al termine di una perquisizione personale e successivamente domiciliare, condotta dai carabinieri del Norm della compagnia di San Vito dei Normanni.

La notte scorsa Magli (nella foto sotto) è stato fermato mai militari del Nucleo operativo e radiomobile di San Vito, e trovato in possesso di 24 dosi di cocaina, nonché di un ulteriore quantitativo della stessa sostanza, non ancora suddivisa, e della somma di 1.795 euro in banconote di vario taglio, occultati in una scarpiera nella sua abitazione, tutto sottoposto a sequestro.

MAGLI Giovanni, classe 1980-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

D’intesa con il magistrato di turno della Procura, Giovanni Magli è stato tradotto dai carabinieri alla casa circondariale di via Appia a Brindisi,, in attesa dell’udienza di convalida da parte del giudice delle indagini preliminari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

  • Consiglio regionale: cinque eletti in provincia di Brindisi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento