rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca Mesagne

Ubriaco in strada, inveisce contro i poliziotti: bloccato con lo spray irritante

Arrestato e subito rilasciato un 28enne che domenica mattina si aggirava in modo ritenuto sospetto fra le abitazioni del centro di Mesagne

MESAGNE - In preda ai fumi dell'alcool, ha inveito nei confronti delle forze dell'ordine. I poliziotti del commissariato di Mesagne hanno dovuto far ricorso a uno spray irritante per bloccare un 28enne originario della Romania che ieri mattina (domenica 30 gennaio), durante un controllo, ha creato non pochi problemi. Da quanto ravvisato da una pattuglia della Squadra volante, l’uomo, in preda ai fumi dell’alcool, si aggirava con fare sospetto fra le abitazioni.

Gli agenti dunque gli si sono fatti incontro, chiedendogli di fornire le proprie generalità. A quel punto è iniziata l’aggressione nei confronti dei poliziotti, che per contenere il 28enne hanno dovuto utilizzare l'Oleoresin Capsicum, cosiddetto spray irritante, in dotazione al personale della Squadra Volante. Si tratta di uno strumento irritante oculare con effetti reversibili che arricchisce il ventaglio delle dotazioni in uso alle forze di polizia e che rappresenta una valida alternativa alla coazione fisica nei casi di soggetti in stato di alterazione psicofisica.

Infatti proprio grazie all’utilizzo di questo strumento di dissuasione e autotutela i poliziotti sono riusciti a placare il ragazzo e a trarlo in stato di arresto, con il successivo rilascio.  Per il rifiuto di indossare la mascherina anti contagio, il 28enne è stato anche sanzionato per violazione delle norme di contenimento della pandemia da Covid-19. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco in strada, inveisce contro i poliziotti: bloccato con lo spray irritante

BrindisiReport è in caricamento