Si introduce in un garage per rubare bici da corsa: arrestato

Si tratta di un 49 enne di Francavilla Fontana, poi rimesso in libertà. Risponde di tentata rapina impropria

FRANCAVILLA FONTANA – Arrestato per tentata rapina impropria dai carabinieri del Norm di Francavilla Fontana un uomo di 48 anni del luogo, che la scorsa notte si era introdotto nel garage di una abitazione, per rubare una bicicletta da corsa. Il proprietario però ha udito rumori sospetti ed ha colto sul fatto l’autore dell’intrusione, il quale stava già calando la bici oltre la recinzione della casa. In quel frangente, il 48enne ha minacciato di morte la vittima, e il reato da tentato furto aggravato è diventato una circostanza di tentata rapina impropria.  L’autore, su decisione del pm di turno, è stato rimesso a piede libero ma dovrà subire un processo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Lecce, shopping nel centro commerciale senza pagare: arrestata una brindisina

  • Chiedono i documenti: poliziotti aggrediti con calci e pugni in stazione

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento