Cocaina nella camera da letto: i carabinieri trovano il nascondiglio

Il 36enne Vincenzo Monna arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nascondeva 26 grammi di coca

CAROVIGNO – Nascondeva all’interno della camera da letto 26 grammi di cocaina. Il 36enne Vincenzo Monna, di Carovigno, già coinvolto nell’operazione Bronx, è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri della stazione di Carovigno, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, sottoposto ai domiciliari, ha ricevuto nella giornata di ieri (venerdì 15 maggio) la visita dei militari. Oltre alla droga, è stato rinvenuto anche materiale per il confezionamento. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

  • Morte bianca di Francesco Leo: l'azienda patteggia la pena

  • Ospedale Perrino: la gestione dei parcheggi in mano alla Scu

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento