rotate-mobile
Cronaca

Scontri fra tifosi di Brindisi e Nocerina: attesi i primi Daspo

Più di cento persone sotto la lente degli investigatori per i violenti tafferugli scoppiati domenica scorsa a Nocera Inferiore. Al vaglio le immagini delle telecamere 

BRINDISI – Potrebbero presto arrivare i primi Daspo per i violenti scontri fra opposte tifoserie avvenuti domenica scorsa (16 ottobre) a Nocera Inferiore (Salerno), prima dell’inizio della partita fra Brindisi e Nocerina, valevole per la settima giornata del campionato di Serie D (girone H). 

Come riporta SalernoToday, le forze dell’ordine stanno vagliando le immagini riprese dalle telecamere situate lungo le vie in cui si sono verificati i tafferugli, oltre all’ascolto delle testimonianze di residenti e cittadini. Sotto la lente investigativa potrebbero finire più di 100 persone. Gli investigatori sono infatti al lavoro per identificare i responsabili e procedere di conseguenza. 

Il contatto fra le due tifoserie è avvenuto nella zona di Grotti, nei pressi dello stadio San Francesco. Che fra i supporter nocerini e quelli brindisini ci fosse un’accesa rivalità era cosa nota, tant’è che per l’occasione era stata autorizzata la vendita di soli 90 biglietti per il settore ospiti. 

Per le strette vie di Nocera Inferiore, in pieno centro abitato, le due fazioni si sono fronteggiate con mazze di plastica e lancio di pietre. E’ accaduto davanti agli guardi attoniti di numerosi residenti, costretti a rintanarsi in casa. Almeno tre auto dei tifosi pugliesi sono state danneggiate, mentre un tifoso brindisino è stato colpito in testa da una pietra. Per lui quattro punti di sutura in ospedale, da dove poi è stato dimesso. Per un altro, invece, solo grande choc. 

La partita si è svolta regolarmente. Al termine, i tifosi ospiti sono stati messi sulle auto e accompagnati fino al tragitto verso casa. Due tifosi della Nocerina, invece, sono stati portati in commissariato per accertamenti. Per loro c'è il rischio quasi certo del Daspo. L'inchiesta prosegue. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri fra tifosi di Brindisi e Nocerina: attesi i primi Daspo

BrindisiReport è in caricamento