rotate-mobile
Cronaca Ostuni

Asfalto fresco: lavori e disagi

OSTUNI – Asfalto fresco in arrivo: lavori in corso e qualche disagio quale effetto collaterale. Da domani (martedì 18 ottobre) via Continelli e via Pepe, saranno un cantiere aperto. In programma il rifacimento del manto stradale. Dalle ore 7 e sino alle 18, con ordinanza dirigenziale del comandante della Polizia municipale, Francesco Lutrino, è stata vietata la sosta e la circolazione di tutti i veicoli ad eccezione di quelli della ditta esecutrice dei lavori.

OSTUNI - Asfalto fresco in arrivo: lavori in corso e qualche disagio quale effetto collaterale. Da domani (martedì 18 ottobre) via Continelli e via Pepe, saranno un cantiere aperto. In programma il rifacimento del manto stradale. Dalle ore 7 e sino alle 18, con ordinanza dirigenziale del comandante della Polizia municipale, Francesco Lutrino, è stata vietata la sosta e la circolazione di tutti i veicoli ad eccezione di quelli della ditta esecutrice dei lavori.

Il traffico sarà deviato lungo le strade adiacenti, con comprensibile disagio per tutti i genitori che, sino alla fine dei lavori, sarà costretta a lasciare l'auto in posti lontani dalla scuola materna ed elementare presenti lungo via Pepe.

Lo stesso dicasi per tutta l'utenza che si dovrà recare presso gli sportelli bancari e quello postale che saranno costretti a dover percorrere le strade interessate lungo i marciapiedi lasciando i veicoli distanti dagli enti. "Sperando nel tempo clemente, la ditta Messapica Strade di Francavilla Fontana, aggiudicataria dell'appalto, provvederà in tempi rapidi - assicura la Pubblica amministrazione locale - all'esecuzione dell'opera".

Un intervento previsto nell'ambito del Piano di rifacimento delle strade urbane, laddove il fondo stradale si presenta usurato. Le opere previste sono rivolte a restituire la necessaria efficacia alla struttura stradale esistente in modo da renderla idonea ai carichi a cui sono soggette le arterie cittadine.

Il sindaco Domenico Tanzarella e l'assessore ai Lavori Pubblici, Antonio Blasi non sottovalutano i problemi alla circolazione che deriveranno dai lavori: "Chiediamo scusa per i disagi che saranno arrecati ai cittadini, ai genitori, a chi lavora presso le banche e la scuola, agli automobilisti e agli autotrasportatori; si tratta di consentire la conclusione in tempi rapidi e in totale sicurezza dei lavori di rifacimento del fondo stradale che versa in precario stato. Facciamo appello alla pazienza dei cittadini affinché si attengano alle disposizioni previste dall'ordinanza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asfalto fresco: lavori e disagi

BrindisiReport è in caricamento