menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Asl condannata a pagare compenso extra all’ex direttore generale

Contenzioso azionato da Bruno Causo per le indennità di risultato: 26.072 euro per il lavoro svolto dal 2002 al 2005. Dopo le sentenze, la Regione Puglia nomina un commissario ad acta

BRINDISI – La Asl di Brindisi è stata condannata a pagare un compenso extra all’ex direttore generale, Bruno Causo, a titolo di indennità di risultato per un totale pari a 26.072 euro, con riferimento al periodo di tempo che va dal 2002 al 2005.

causo-2Il diritto di Causo (nella foto accanto) a ottenere il pagamento dell’integrazione agli stipendi già liquidati in passato è stato affermato con sentenze diventate definitive, a seguito delle quali la Regione Puglia ha  nominato anche un commissario ad acta per l’adempimento dell’obbligo a carico della Azienda sanitaria locale che ha disposto il pagamento solo  nei giorni scorsi.

La determinazione del commissario ad acta è stata trasmessa da Bari a Brindisi il 18 ottobre scorso, la delibera della Asl è del 9 dicembre: l’indennità di risultato è pari al 5,7 per cento, il periodo di riferimento va dall’8 agosto 2002  sino al 20 settembre 2005 e si riferisce alle retribuzioni lorde pari a 51.129,23 nel 2002;  139.443,36 nel 2003; 154.937,04 nel 2004  (in applicazione della legge regionale n. 1 del 12/1/2005) e, infine,  111.898,97 nel 2005.

“Il totale sul quale calcolare l’indennità di risultato è di  457.408,60 per un importo pari a 26.072,29 a cui dovranno essere aggiunti gli interessi legali e la rivalutazione maturati dalla data di adozione della Deliberazione della Giunta Regionale numero  264 del 7/3/2006, di presa d’atto della verifica, e sino alla data di approvazione del relativo provvedimento di liquidazione quantificati in 3.787,34”, è scritto. Con il pagamento autorizzato dall’attuale direttore generale Giuseppe Pasqualone, il contenzioso può dirsi terminato.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento