menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assaltano negozio con maschere da carnevale: ennesima rapina a Torre

Nel mirino l'attività Bolle di sapone di via Erchie. Bottino di circa 300 euro. E' la quarta rapina in meno di un mese

TORRE SANTA SUSANNA – E’ escalation rapine a Torre Santa Susanna, dove ieri sera (23 gennaio) è stato perpetrato il quarto assalto armato in 26 giorni. Stavolta nel mirino della mala è finito il negozio “Bolle di Sapone” situato sulla via provinciale per Erchie. 

Due banditi con volto coperto da maschere da carnevale hanno fatto irruzione nel negozio. Uno dei due era armato di pistola, forse giocattolo. Sotto la minaccia dell’arma, i malfattori si sono impossessati del denaro contenuto nel registratore di cassa, per un bottino pari a circa 300 euro. Poi si sono dileguati a piedi per le vie limitrofe.Sul posto, per i rilievi del caso, si sono reati i carabinieri della locale stazione.

Non si esclude che ad entrare in azione sia stata la stessa banda dei colpi precedenti. L’escalation è iniziata la sera del 29 dicembre 2017, con l’assalto alla tabaccheria di via Togliatti. Poi è stata la volta dell’Eurospin situato sempre in via Erchie (11 gennaio) e di una commessa del supermercato Giò rapinata in strada mentre portava l’incasso in banca (15 gennaio). Per un paese di 10mila abitanti, il fenomeno non è da sottovalutare. I carabinieri sono al lavoro per dare un volto e un nome ai responsabili. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: calano ancora i ricoveri, ma i numeri restano alti

  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Politica

    Il Tar dà ragione a Maiorano, eletto sindaco per due voti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento