Assalto con armi e bastoni: vittime legate e malmenate

E' successo nel pomeriggio di sabato 31 ottobre, presso una ditta di movimento terra, in località Grotte di Figazzano

Immagine di repertorio

OSTUNI - Sono entrati nella ditta di movimento terra con bastoni e armi, a volto coperto. Erano in tre. Hanno tentato una rapina, ma per loro è andata male. E' successo nel pomeriggio di oggi (sabato 31 ottobre), intorno alle 18, nelle campagne tra Ostuni e Cisternino, in località Grotte di Figazzano. Tanta paura per chi si trovava all'interno dell'azienda: i presenti sono stati legati nel tentativo di rapina. Poi, per cause ancora da accertare, i banditi hanno desistito e si sono dati alla fuga, non portando niente con sé.  Ma prima hanno malmenato i presenti, tanto che uno di loro è stato soccorso in seguito dal personale del 118. La vittima è stata trasportata all'ospedale Perrino di Brindisi. Sull'episodio indagano gli agenti del commissariato di Ostuni.

Seguono aggiornamenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Polpo da record: giornata di pesca fruttuosa a Lendinuso

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Sgombero da alloggio popolare: la famiglia resiste, sfratto prorogato

  • Covid-19: oltre 10mila i tamponi effettuati. I positivi continuano a crescere

  • Banda delle spaccate scatenata: doppio raid in centro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento