rotate-mobile
Cronaca

Assistenza bimbi disabili: "Nessun taglio al servizio nelle scuole di primo grado"

Il chiarimento del Comune di Brindisi, alla vigilia della manifestazione contro i tagli al servizio di integrazione scolastica organizzata per venerdì dall'associazione Abili al Sorriso

BRINDISI – Il Comune di Brindisi assicura che non vi saranno tagli al servizio di integrazione scolastica, per quanto riguarda gli alunni delle scuole di primo grado. “Per l’anno scolastico 2017-18 – si legge in una nota dell’amministrazione comunale – l’erogazione del servizio non subirà variazioni”. 

“Infatti, ad ogni studente beneficiario – si legge ancora nella nota - sarà garantita la dovuta assistenza nelle ore di frequentazione scolastica, attraverso lo strumento organizzativo di equipe multiprofessionale ed operatori socio-sanitari”.

La precisazione del Comune giunge alla vigilia della manifestazione contro la riduzione all’assistenza scolastica per i diversamente abili organizzata per venerdì (8 settembre), alle ore 16,30, in piazza Vittoria, dall’associazione “Abili al sorriso” presieduta da Rita Dell’Erba. Numerose associazioni hanno aderito all’iniziativa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assistenza bimbi disabili: "Nessun taglio al servizio nelle scuole di primo grado"

BrindisiReport è in caricamento