Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Attesa per giovedì una nave con centinaia migranti

E' atteso per giovedì (26 maggio), salvo cambi di rotta, lo sbarco di una nave con a bordo circa 300 migranti soccorsi ieri nel Canale di Sicilia. Per le 12,30 è stato convocato un vertice presso la prefettura di Brindisi

BRINDISI – E’ atteso per giovedì (26 maggio), salvo cambi di rotta, lo sbarco di una nave con a bordo circa 300 migranti soccorsi ieri nel Canale di Sicilia. Per le 12,30 è stato convocato presso la prefettura di Brindisi un vertice nel corso del quale le autorità competenti (Protezione civile, amministrazione comunale, forze dell’ordine, Autorità portuale, 118) metteranno i dettagli riguardanti le operazioni di accoglienza.

Si tratta di un meccanismo ormai consolidato, visto che dall’estate del 2014 il porto di Brindisi è uno degli snodi delle operazione Mare nostrum, poi diventata Triton. Con l’avvio della primavera, come di consueto, i flussi migratori verso la Sicilia hanno preso nuovamente consistenza, alla luce anche della chiusura della lotta balcanica.

Quello odierno, quindi, potrebbe essere da ulteriori sbarchi nelle prossime settimane e nei prossimi mesi. Ulteriori particolari sullo sbarco verranno appreso nell’arco della mattinata. 

La nave, una fregata della Marina militare tedesca, la Karlsruhe, approderà intorno alle ore 8 presso la banchina di Sant'Apollinare, già teatro dei precedenti sbarchi. Da quanto appreso, arriveranno a Brindisi 295 migranti provenienti dall'Africa (la maggior parte è originaria della Nigeria), di cui 191 uomini, 97 donne e 6 minori. Il piano di smistamento degli stranieri, dopo l'approdo a Brindisi, non è ancota stato stabilito. 

Aggiornato alle ore 13,39

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attesa per giovedì una nave con centinaia migranti

BrindisiReport è in caricamento