menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ordigno bellico al Multisala: si attendono le valutazioni degli artificieri

Previsto per lunedì il sopralluogo degli esperti dell'esercito. Previsto incontro in prefettura per eventuali misure di sicurezza in vista delle operazioni di rimozione dell'ordigno

BRINDISI – Le forze dell’ordine continuano a presidiare 24 ore su 24 il grosso ordigno bellico affiorato duranti i lavori di ampliamento del Maxicinema Andromeda di Brindisi. Per la giornata di domani (lunedì 4 novembre) è previsto un sopralluogo da parte degli artificieri dell’11° Reggimento Genio Guastatori di Foggia. Una volta acquisite le valutazioni da parte dei militari, potrebbe svolgersi un vertice in prefettura per predisporre eventuali misure di sicurezza in vista delle operazioni di rimozione. 

Da una prima disamina effettuata dagli esperti, dovrebbe trattarsi di un ordigno sganciato durante la seconda guerra mondiale, quando la città di Brindisi subì un pesante bombardamento da parte delle forze alleate. 

Fra gli obiettivi dei bombardieri della Raf (l'aviazione britannica) c’era anche la stazione ferroviaria, i cui binari passano alle spalle del maxicinema. Per questo non si possono escludere eventuali ripercussioni anche sulla circolazione ferroviaria, in concomitanza con l'intervento di bonifica del sito. 

La bomba è stata rinvenuta la mattina di sabato (2 novembre) nell’area di scavo adiacente al parcheggio dell’Andromeda. Gli operai, alla vista di un grosso oggetto metallico che spuntava dal sottosuolo, hanno subito allertato le forze dell’ordine. La prima conseguenza del ritrovamento è stata la chiusura del maxicinema fino alla giornata di domani, salvo nuove disposizioni. Certamente il quadro sarà più chiaro dopo il sopralluogo degli artificieri. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

Alimentazione

I motivi per cui il peso varia da un giorno all'altro

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento