Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Atti persecutori, dopo la scarcerazione torna a maltrattare la moglie e la minaccia di morte

Nuovo arresto per un 50enne di Mesagne. A marzo scorso era tornato libero e aveva ricominciato a perseguitare la moglie

MESAGNE - Il 26 marzo scorso era stato scarcerato dopo una condanna per atti persecutori nei confronti della moglie. Una volta libero è tornato alla carica con nuove minacce e offese nei confronti della ex. Nuovo arresto per un 51enne di Mesagne. La donna, alla luce dei nuovi episodi, lo ha nuovamente denunciato. Nel pomeriggio di ieri la situazione è degenerata tanto che la donna ha dovuto richiedere l'intervento del 112, l'uomo questa volta l'aveva raggiunta a casa della figlia. I militari  hanno colto il 55enne intento a minacciare di morte la moglie. L’arrestato, concluse le formalità di rito, è stato trasferito presso la casa circondariale di Brindisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atti persecutori, dopo la scarcerazione torna a maltrattare la moglie e la minaccia di morte

BrindisiReport è in caricamento