menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atti persecutori, violazione di domicilio e minaccia aggravata: un arresto

Un 33enne di Oria è stato raggiunto da un’ordinanza applicativa della custodia cautelare in carcere

FRANCAVILLA FONTANA - Un 33enne di Oria è stato raggunto da un’ordinanza applicativa della custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Brindisi ed eseguita dai carabinieri di Francavilla Fontana perchè accusato di atti persecutori, violazione di domicilio e minaccia aggravata.

Il provvedimento è scaturito a conclusione delle indagini avviate in seguito alla querela presentata dalla vittima, una 31enne di Oria. Gli atti persecutori accertati dai militari consistono in appostamenti, pedinamenti, telefonate e messaggi. Tutto avvenuto tra il 2018 e il 2019.  Mentre della violazione di domicilio e minaccia aggravata il 33enne si è reso responsabile nella notte del 23 ottobre 2019. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato trasferito nel carcere di Brindisi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento