menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Attività antidroga: due arresti e una denuncia per spaccio

Un 26enne e un 27anne sono stati arrestati in esecuzione di un ordine per la carcerazione. Un 26enne è stato denunciato

FASANO – Un 26enne e un 27anne sono stati arrestati in esecuzione di un ordine per la carcerazione. Un 26enne è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini spaccio e un 24enne di Fasano è stato segnalato all’Autorità amministrativa. Effettuate, inoltre, 4 perquisizioni, controllate 60 auto, identificate 75 persone di cui 19 di particolare interesse operativo. E’ questo il bilancio di un servizio straordinario di controllo del territorio effettuato dai carabinieri tra Fasano e Cisternino.

Attività finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati contro la persona e il patrimonio, nonché al controllo della circolazione stradale sulle arterie interessate da maggior traffico per prevenire e reprimere condotte di guida che mettono in pericolo l’incolumità delle persone.

Gli arrestati

Alessandro Zizzi 26 anni e Claudio Zizzi 27enne, entrambi di Cisternino, sono stati raggiunti da un ordine per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi – Ufficio Esecuzioni Penali. I due vennero arrestati in flagranza di reato il 26 novembre 2018, quando vennero sorpresi con più di una tonnellata di hascisc sul litorale fra Fasano e Ostuni. Difesi dagli avvocati Luca Marzio e Danilo Cito, i ragazzi patteggiarono una condanna a quattro anni e due mesi di reclusione che è diventata definitiva lo scorso dicembre.

Alessandro Zizzi deve scontare un residuo di pena pari a 3 anni e sei mesi, mentre Claudio Zizzi dovrà espiare un residuo di pena pari a 3 anni e un mese. Entrambi sono stati condotti in carcere. I legali potranno presentare istanza di sospensione di carcerazione al tribunale di Sorveglianza.

Il denunciato

Un 26enne di Monopoli (Ba) è stato denunciato per detenzione di sostanza stupefacente i fini di spaccio. Sottoposto a controllo e perquisizione nel centro storico di Fasano, è stato trovato in possesso di 3,63 grammi di hashish, nonché di due involucri contenenti 1,45 grammi di cocaina, il tutto nascosto nelle tasche dei pantaloni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento