menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Mito schiantata contro il pilastro

La Mito schiantata contro il pilastro

Auto carica di giovani contro pilastro/ Video

SAN PIETRO VERNOTICO - Tragedia sfiorata questa sera in via Brindisi a San Pietro: un'Alfa Romeo Mito condotta da un 21enne del posto Gabriele Profilo, con a bordo altri coetanei, è andata a impattare violentemente contro la grossa colonna che delimita l'ingresso di una chiesa.

SAN PIETRO VERNOTICO - Tragedia sfiorata questa sera in via Brindisi a San Pietro: un'Alfa Romeo Mito condotta da un 21enne del posto Gabriele Profilo, con a bordo altri coetanei, per cause in corso di accertamento è andata a impattare violentemente contro la grossa colonna che delimita l'ingresso della chiesa degli Angeli, dove spesso si raggruppano numerosi adolescenti del posto.

L'auto si è incastrata nella colonna (video) e fortunatamente i pezzi di tufo non sono caduti sul parabrezza. Il gruppo di giovani è rimasto illeso. Nell'incidente è rimasta coinvolta anche una Opel Astra condotta dal 23enne sanpietrano Gianluca Conte, anche lui illeso.

Per rimuovere l'Alfa si è reso necessario l'intervento del carro attrezzi e dei vigili del fuoco. A pochi centimetri dell'impatto c'erano alcuni ragazzini seduti sul muretto che non hanno riportato ferite. Il tratto di via Brindisi è rimasto chiuso al traffico fino a quando tutti i rilievi non sono stati eseguiti, la colonna, ormai divenuta pericolante, è stata abbattuta.

Sulla dinamica dell'incidente indagano gli agenti della polizia locale, giunti sul posto per i rilievi di rito. Sembrerebbe che alla base dell'incidente ci sia un tentativo di sorpasso. Ma è ancora tutto da accertare.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento