Cronaca Centro Storico / Via Santa Lucia

Pezzi di cemento si staccano da un attico: sfondate due auto in sosta

I frammenti si sono staccati dal balcone al settimo piano di un palazzo in via Santa Lucia, nei pressi di piazza Anime. Sul posto i vigili del fuoco a bordo di un'autoscala e gli agenti della municipale

BRINDISI – Tragedia sfiorata stamani in via Santa Lucia, una stradina in pendenza situata nei pressi di piazza Anime, nel centro storico di Brindisi, dove dei pezzi di cemento staccatisi dall’attico al settimo piano di un palazzo sono piombati su un paio di auto in sosta, una Mercedes Clk e una Fiat Panda. Se la pioggia di calcinacci avesse investito anche una persona, l’episodio, verificatori intorno alle ore 10,30 di oggi (23 novembre) avrebbe certamente avuto tragiche conseguenze.

Sul posto si è recata una squadra di vigili del fuoco, con il supporto di un’autoscala. Gli agenti della polizia municipale hanno dovuto chiudere la strada al traffico per consentire ai pompieri di operare in sicurezza. I massi staccatisi dal balcone hanno sfondato il cofano posteriore della Mercedes, nuova di zecca, e il parabrezza della Panda. Un pompiere, arrivato fino al balcone a bordo di un cestello, ha rimosso altri frammenti di cemento pericolanti. Spetterà adesso alla Municipale il compito di accertare le responsabilità, riguardo al risarcimento dei danni subiti dalle vetture. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pezzi di cemento si staccano da un attico: sfondate due auto in sosta

BrindisiReport è in caricamento