In auto con eroina e cocaina rifiuta i test antidroga: denunciato

Nei guai un 35enne. E' stato fermato durante un controllo alla circolazione stradale

BRINDISI - Un 35enne di Brindisi è stato denunciato dai carabinieri per “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente” e “rifiuto alla sottoposizione ad accertamenti di guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, durante un controllo alla circolazione stradale eseguto in via Amalfi a Brindisi, è stato fermato alla guida dell’autovettura di proprietà del padre e a seguito di perquisizione personale e veicolare è stato trovato in possesso di tre involucri, di cui uno con  2,65 grammi di eroina, e i restanti due contenenti complessivamente 1,50 grammi di cocaina, tutti occultati all’interno di un borsone posto nel vano portabagagli del veicolo. Si è anche rifiutato di sottoporsi ad accertamenti sanitari per verificare l’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti. La sostanza stupefacente rinvenuta è stata sequestrata, la patente di guida ritirata e il veicolo affidato al proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Cellino San Marco. Una nuova tenda pneumatica per la Croce Rossa di Puglia

  • Litoranea, scatta sosta selvaggia: parcheggi comunali ignorati

Torna su
BrindisiReport è in caricamento