Cronaca Mesagne

L'auto sbanda e finisce contro un muro di recinzione, deceduta la conducente

Una donna di 31 anni di San Vito dei Normanni ha perso la vita questa mattina in seguito a un incidente stradale che si è verificato alle porte di Mesagne dove si stava dirigendo. La donna era alla guida di una Fiat Punto che per cause non ancora chiarite è uscita fuori controllo

SAN VITO DEI NORMANNI – Una donna di 31 anni di San Vito dei Normanni, ha perso la vita questa mattina in seguito a un incidente stradale che si è verificato alle porte di Mesagne dove si stava dirigendo. La donna era alla guida di una Fiat Punto che per cause non ancora chiarite è uscita fuori controllo ed è finita contro il muro di recinzione di una villa che costeggia la carreggiata. 

L'incidente si è verificato poco dopo le 9 sulla strada che collega il suo paese natale a Mesagne, la strada statale 605 all'altezza di contrada Canali. Sul posto è stata inviata un’ambulanza del 118 ma per la donna non c’è stato nulla da fare se non constatare il decesso. Della ricostruzione esatta della dinamica e delle cause che hanno provocato il terribile immacolata calabrese-2incidente se ne stanno occupando i poliziotti del locale commissariato che al momento in cui scriviamo sono sul luogo della tragedia. Per la rimozione della salma si attende il nulla osta del pubblico ministero di turno, sul posto è stato richiesto anche l’intervento di una squadra dei vigili del fuoco che si sono occupati della messa in sicurezza della vettura.  

AGGIORNAMENTO: La povera vittima dell'incidente si chiama Immacolata Calabrese, a dicembre avrebbe compiuto 32 anni, era mamma di due bambini. La salma della giovane donna è stata trasferita dall'agenzia funebre Romano di Mesagne nella camera mortuaria del cimitero di Mesagne. Al momento è ancora a disposizione della magistratura. Non sono ancora chiare, invece, le cause che hanno fatto perdere il controllo dell'auto alla donna. Certo è che nell'incidente non sono rimaste coinvolte altre vetture, sul posto si è recato lo stesso dirigente del locale commissariato di polizia, il vice questore Rosalba Cotardo che ha seguito personalmente i rilievi tesi a chiarire l'accaduto. Della ricostruzione della dinamica, invece, se ne stanno occupando gli agenti della Stradale anch'essi sul posto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'auto sbanda e finisce contro un muro di recinzione, deceduta la conducente

BrindisiReport è in caricamento