rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Auto in fiamme: indagini

SAN VITO DEI NORMANNI – Misterioso raid incendiario nelle prime ore della mattinata a San Vito dei Normanni devasta l'auto di un autotrasportatore e del padre convivente. Le fiamme, intorno alle 3 del mattino, in via Melizia, di chiara origine dolosa, sono state appiccate con due bottiglie contenenti liquido infiammabile.

SAN VITO DEI NORMANNI - Misterioso raid incendiario nelle prime ore della mattinata a San Vito dei Normanni devasta l'auto di un autotrasportatore e del padre convivente. Le fiamme, intorno alle 3 del mattino, in via Melizia, di chiara origine dolosa, sono state appiccate con due bottiglie contenenti liquido infiammabile.

Il combustibile è stato versato sul cofano anteriore della Renault Scenic di Luigi Bruno 33 anni, del posto. Le fiamme hanno coinvolto oltre alla vettura oggetto delle attenzioni dei piromani anche l'Alfa Romeo 146 del padre della vittima, parcheggiata nelle vicinanze. Indagini sono in corso da parte dei carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni per risalire agli autori e al movente del gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto in fiamme: indagini

BrindisiReport è in caricamento