rotate-mobile
Cronaca

Rampa per disabili occupata, nuovi disagi per "Luigi" ma arrivano i vigili

Questa volta i famosi 5 minuti sono costati parecchio a due automobilisti che hanno sostato sulle rampe per i disabili, le stesse rampe che qualche giorno fa erano state oggetto di un nostro articolo che raccontava la storia del piccolo Luigi

BRINDISI - Questa volta i famosi 5 minuti sono costati parecchio a due automobilisti che hanno sostato sulle rampe per i disabili, le stesse rampe che qualche giorno fa erano state oggetto di un articolo di BrindisiReport che raccontava la storia del piccolo Luigi (nome di fantasia), giovane disabile costretto su una carrozzina e residente nei pressi di via Cappuccini. A seguito di quell’articolo il comandante della Polizia municipale Teodoro Nigro ha inviato una nota alla redazione di Brindisireport, nella quale rassicurava il piccolo Luigi e famiglia, attraverso il suo personale impegno.

multe disabili-2

Oggi, domenica 23 luglio, come promesso dal Comandante Nigro, due agenti della Polizia Municipale in moto hanno sanzionato due automobilisti che sostavano proprio sulle due rampe in oggetto, applicando l’art.158 del Cds che prevede 85 euro di multa e 2 punti in meno sulla patente. Con la speranza gli automobilisti tengano conto che ogni rampa per i disabili presente sui marciapiedi, può rappresentare una forma di libertà per tutti i disabili, adulti e bambini come il piccolo Luigi possono abitare ovunque e dovrebbero poter transitare come tutti. Sperando che il buonsenso sia cosi presente tra i nostri cittadini e necessariamente da non richiedere sempre l’intervento delle forze dell’ordine.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rampa per disabili occupata, nuovi disagi per "Luigi" ma arrivano i vigili

BrindisiReport è in caricamento