Cronaca Ceglie Messapica / Via Taranto

Auto nel mirino degli incendiari: fiamme spente sul nascere dal proprietario

Gli incendiari tentano di dar fuoco all'auto di un pizzaiolo, ma grazie all'intervento dei passanti e del proprietario i danni sono contenuti

CEGLIE MESSAPICA – Hanno piazzato della diavolina sotto la ruota posteriore sinistra e hanno tentato di dar fuoco all’auto. Ma grazie al tempestivo intervento di alcuni passanti e del proprietario della macchina, ha riportato danni di lieve entità una Volkswagen Golf 5 parcheggiata in via Taranto, nel centro di Ceglie Messapica, che nella tarda serata di lunedì (7 marzo) è finita nel mirino degli incendiari.

Il veicolo appartiene al titolare di una pizzeria situata a una manciata di metri dal punto in cui si trovava la Golf. I malfattori sono entrati in azione La Golf nel mirino degli incendiari (foto Stefano Menga) 2-2-2intorno alle ore 22. A quell’ora c’era ancora della gente in strada. Il principio di incendio non poteva passare inosservato. Quando i vigili del fuoco del distaccamento di Ostuni si sono recati sul posto, le fiamme erano già sotto controllo.

I rilievi del caso sono stati effettuati dai carabinieri della locale compagnia al comando del capitano Diego Ruocco, cui spetterà il compito di appurare le cause del gesto. I piromani dunque tornano in azione per le vie di Ceglie, ponendo fine a un periodo di quiete che era stato preceduto da un’impressionante escalation di incendi dolosi. (Le foto sono di Stefano Menga)

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto nel mirino degli incendiari: fiamme spente sul nascere dal proprietario

BrindisiReport è in caricamento