rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cronaca

Viaggiava con oltre un chilo di eroina suddivisa in due panetti: scoperto e arrestato

Un cittadino di nazionalità albanese, A.H. è accusato di detenzione illegale di sostanza stupefacente

BRINDISI - Un cittadino di nazionalità albanese, A.H. è stato arrestato dagli agenti della Squadra mobile di Brindisi per detenzione illegale di sostanza stupefacente: è stato trovato con 1,022 chili di eroina suddivisa in due “panetti” fasciati con plastica di colore giallo, dal peso cadauno di 510 e 512 grammi.

L'arresto risale a mercoledì 16 marzo: l'uomo viaggiava a folle velocità a bordo di un'Audi A6 sulla strada statale 379 in compagnia di una donna. Superava pericolosamente gli altri veicoli, una pattuglia della Mobile accortasi delle manovre azzardate ha inseguito l'auto fermandola nei pressi dello svincolo per il “Rione Minnuta". Il conducente h assunto un atteggiamento sospetto tanto da convincere i poliziotti a operare una perquisizione. In auto c'erano due panetti di eroina. 

Il conducente si è attribuita la responsabilità del rasporto e della detenzione dello stupefacente, scagionando da ogni responsabilità la donna che viaggiava con lui. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggiava con oltre un chilo di eroina suddivisa in due panetti: scoperto e arrestato

BrindisiReport è in caricamento