menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Auto pirata abbatte nella notte un semaforo in via Umberto Maddalena

Quartiere Casale, il rumore distinto di un urto violento nella notte tra venerdì e sabato, qualche imprecazione e poi il rumore di un’auto che si allontanava

BRINDISI – Quartiere Casale, il rumore distinto di un urto violento nella notte tra venerdì e sabato, qualche imprecazione e poi il rumore di un’auto che si allontanava. Sul posto l’incrocio tra via Umberto Maddalena, viale Medaglie d’Oro  e viale Duca degli Abruzzi, solo la “vittima” dell’impatto, uno dei semafori gravemente danneggiato e piegato quasi a sfiorare la recinzione di una privata abitazione retrostante.

semaforo divelto incrocio viale Medaglie d'Oro - via Umberto Maddalena 2-2-2Il semaforo, quello dalla parte di viale Medaglie d’Oro, è ancora in quelle condizioni. Dell’autore del danno nessuna traccia, lo hanno visto allontanarsi alla guida della sua auto ma al buio non è facile rilevare una targa. Il problema è che a quell’incrocio molto trafficato, che conduce alla Sciaia e alla litoranea, oltre che all’ingresso della base logistica delle Nazioni Unite e dell’aeroporto militare Pierozzi, e al porticciolo turistico, la segnaletica a terra è carente, e con un semaforo in avaria tutto il sistema non è operativo.

Le persone che abitano in via Umberto Maddalena sono abituate a questi schianti notturni, ma non vogliono abituarsi ai ritardi nel ripristino delle strutture stradali. Ad esempio, all’altezza del civico 52 c’è stato un cedimento del marciapiede, e invece di provvedere alla riparazione è stata posta una transenna scarsamente visibile al buio. Ora comincia l’attesa per la sostituzione del semaforo abbattuto dall’auto pirata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento