menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Auto rubata e ricambi sospetti: denunciati proprietari di casa rurale

Ritrovata nelle campagne di Mesagne un'auto rubata poche ore prima a Oria, oltre a vari pezzi di ricambio di dubbia origine

MESAGNE – Un’abitazione situata nelle campagne di Mesagne era diventata un bazar di pezzi di ricambi di auto, la cui provenienza è più che sospetta. Nessun dubbio, invece, sulla provenienza furtiva di una Fiat Panda trovata nel garage. I proprietari della struttura sono stati denunciati a piede libero a seguito di una perquisizione effettuata dai carabinieri della stazione di Latiano. 

L’immobile si trova in contrada Paretalto. Questi sono arrivati alla casa rurale, al culmine di una serie di accertamenti investigativi. Auto e pezzi di altre vetture rubate (2)-2Rintracciati i proprietari in possesso delle chiavi, i militari hanno proceduto alla perquisizione. Nel garage è stata ritrovata una Fiat Panda di colore rosso, risultato oggetto di furto consumato poche ore prima a Oria. L’auto è risultata di proprietà della società Avis autonoleggio. 

Nel corso della perquisizione nelle altre stanze dell’abitazione si è riscontrata la presenza di numerosissimi pezzi di ricambio tra i quali portiere, pneumatici, sedili, ammortizzatori, materiale elettrico e meccanico sia di una Fiat Panda che di un’Alfa Romeo Giulietta, sottoposti a sequestro e sul conto dei quali sono in corso accertamenti.

Chiesta contezza in relazione all’autovettura e all’enorme materiale rinvenuto i proprietari della struttura non hanno fornito plausibili giustificazioni. Per questo sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di ricettazione. La Panda, dopo i rilievi tecnici, sarà restituita al legittimo proprietario.

  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento