menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sette appuntamenti per il concorso “Teatro amatoriale Domenico Modugno"

Il gruppo teatrale “Alitzai” di Alliste (Le) con la commedia in due atti “…ci l’ai a dire…tinnila crossa”, regia di Antonio Gaetani, apre la dodicesima edizione del concorso “Teatro amatoriale Domenico Modugno, città di San Pietro Vernotico” organizzato dall’associazione culturale “Domenico Modugno” in collaborazione con l’amministrazione comunale. Il primo appuntamento di sette è oggi, domenica 10 gennaio, alle 20.30 presso il Teatro Don Bosco

SAN PIETRO VERNOTICO – Il gruppo teatrale “Alitzai” di Alliste (Le) con la commedia in due atti “…ci l’ai a dire…tinnila crossa”, regia di Antonio Gaetani, apre la dodicesima edizione del concorso “Teatro amatoriale Domenico Modugno, città di San Pietro Vernotico” organizzato dall’associazione culturale “Domenico Modugno” in collaborazione con l’amministrazione comunale. Il primo appuntamento di sette è oggi, domenica 10 gennaio, alle 20.30 presso il Teatro Don Bosco.

Questi gli interpreti: Claudio Napoli (Giorgio), Davide Stamerra (Roberto), Loretta Del Tufo (direttrice), Valentino Pacella (cameriere), Anna Lucia D’Agosta (Giulia), Simona Palamà (infermiera), Gianni Esposito (Riccardo), Giorgio Adamo (investigatore) e Soave Napoli (Pamela).227578_960169434069737_286622760941169640_n-2

Il concorso è riservato alle compagnie ed a gruppi teatrali non professionisti con residenza sul territorio italiano ed iscritte alla Fita (Federazione Italiana Teatro Amatori) o altra Federazione. Sono sette le compagnie che sono state scelte per partecipare alla competizione teatrale. Andranno in scena sul palco del teatro Don Bosco fino a domenica 10 aprile secondo un calendario prestabilito.
La cerimonia di premiazione si svolgerà, invece, nel periodo primavera/estate prossimo. A tutti i partecipanti andrà un attestato di partecipazione, saranno premiati coloro che si aggiudicheranno il primo, secondo e terzo posto. Inoltre sono previsti premi per: migliore attore protagonista; migliore attrice protagonista; migliore attore non protagonista; migliore attrice non protagonista; migliore caratterista; migliore regia; migliore scenografia; migliori costumi e apprezzamento del pubblico.

Sono stati selezionati gruppi e compagnie teatrali provenienti dal Brindisino, dal Leccese, Bari e Napoli. Questi i prossimi appuntamenti: domenica 24 gennaio, la compagnia “L’altro teatro” di Gravina di Puglia (Ba) presenta “Pericolosamente-dolore sotto chiave-amicizia”, tre atti unici di Eduardo De Filippo, regia di Carmine Iannone. Sabato 6 febbraio la compagnia “Quelli del cactus” di Napoli, andranno in scena con “Ditegli sempre di si”, due atti di Eduardo De Filippo, regia Michele Vitale. Domenica 21 febbraio salirà sul palco del teatro Don Bosco la compagnia “Li scuscitati” di San Vito dei Normanni con “Mamma la capu”, commedia in vernacolo sanvitese, regia Gabriella Carlucci. Domenica 6 marzo le compagnie “La Ribalta” di Erchie e “Giù la maschera” di Francavilla Fontana presenteranno “Nozze di sangue” di Federica Garda (libero adattamento in 1 prologo, 3 quarti e 1 atto) regia di Mario Scardicchio. Domenica 13 marzo sarà la volta di “Anonimi Salentini” di Leverano (Le) con “Mio genero o mia nuora”, due atti di G.Tramacere. L’ultimo appuntamento con il concorso teatrale è domenica 10 aprile, la compagnia teatrale “Giaccure stritte” di Salice Salentino porterà in scena “Due scapoli e una bionda”, due tempi comici tratti da “Andy e Norman” di Neil Simon, adattamento e regia di Mimino Perrone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento