Cronaca San Pietro Vernotico

Il "Belvedere" di Cerano ridotto a discarica e in degrado

Oggi versa in totale stato di abbandono e incuria. Trasformato in discarica. Oltre che destinatario di un’ordinanza che ne vieta l’accesso per pericolo di crollo dovuto all’erosione costiera.

BRINDISI – Una finestra sul mare, immersa nel verde con la possibilità di sostare con l’auto e ammirare un panorama di colori e profumi mozzafiato. Anche luogo di ritrovo di coppiette in cerca silenzio e solitudine. Era questo il “Belvedere” di Cerano, un piccolo spiazzo immerso nel bosco con vista mare meta di decine di amanti della natura sia di giorno che di sera. Oggi versa in totale stato di abbandono e incuria. Trasformato in discarica. Oltre che destinatario di un’ordinanza che ne vieta l’accesso per pericolo di crollo dovuto all’erosione costiera.

belvedere2-2

È questa un’altra conseguenza scandalosa dell’indifferenza da parte delle istituzioni nei confronti di alcuni luoghi caratteristici della costa Brindisina, che sarebbe potuto diventare luogo di attrazione turistica considerato che si trova nella riserva protetta “Bosco di Cerano”, sulla litoranea. Le foto a corredo di questo articolo parlano da sole. Il panorama è stato coperto dalla vegetazione e lo spiazzo ora è pieno di sporcizia, immerso oltre che nel verde anche in cumuli di materiale di scarto di ogni genere. Anche qui regna il degrado e la desolazione. La vista mare, ormai è solo un ricordo per chi conosceva quel posto. Per gli altri è l’ennesimo angolo lasciato all’incuria.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il "Belvedere" di Cerano ridotto a discarica e in degrado

BrindisiReport è in caricamento