Auto travolta sulla statale: conducente si mette in salvo prima dell'impatto

Guardia giurata della Securitas si salva grazie alla prontezza di riflessi con cui si è accorta di un'auto che sopraggiungeva a velocità sostenuta. Era intervenuto in ausilio delle forze dell'ordine per un precedente sinistro

OSTUNI – Si è accorto che un’auto sopraggiungeva alle sue spalle a velocità sostenuta e ha fatto appena ad uscire dall’abitacolo. Quando è avvenuto il violentissimo impatto, era già al sicuro dietro al guard rail l’operatore di una Fiat Panda dell’istituto di vigilanza Securitas che intorno alle ore 6 di oggi è rimasto coinvolto in uno spaventosi incidente verificatosi sulla strada 379 che collega Brindisi a Bari, all’altezza dello svincolo per il Pilone, marina di Ostuni.

a72d45e0-851a-4535-8c85-bd0f4cbbf35d-2

Il vigilante si era recato da poco sul posto in ausilio ai carabinieri della compagnia di Fasano e alla polizia stradale, impegnati a rilevare un altro sinistro, fortunatamente non grave. 

La guardia giurata, prendendo tutte le precauzioni del caso, si è fermato a bordo dell’auto di servizio sul margine della strada. Mentre si trovava all’interno del veicolo a un certo punto ha sentito delle frenate sospette che arrivavano dalle sue spalle. Guardando nello specchietto retrovisore, ha notato che una macchina si avvicinava a velocità sostenuta e non riusciva a frenare.

L’operatore, vedendo questa scena, è sceso dalla vettura e si è spostato oltre il guard trail. Subito dopo l’autovettura ha impattato a forte velocità la macchina della vigilanza, facendola ribaltare su una fiancata. La Panda è praticamente da rottamare a causa dei danni riportati.. Se il vigilante fosse rimasto al suo interno, lo scontro avrebbe potuto avere tragiche conseguenze. Danni di una certa entità anche per l’auto, il cui conducente è stato soccorso dal personale del 118. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento