Cronaca Francavilla Fontana / ss7

Autobotte con 33mila litri di carburante prende fuoco sulla superstrada

Si è rischiato grosso oggi (martedì 14 luglio) poco dopo le 13 sulla strada statale 7 che collega Taranto e Brindisi: un'autocisterna con un carico di 33mila litri di carburante ha improvvisamente preso fuoco e solo l'intervento tempestivo di due squadre di vigili del fuoco ha evitato il peggio

FRANCAVILLA FONTANA - Si è rischiato grosso oggi (martedì 14 luglio) poco dopo le 13 sulla strada statale 7 che collega Taranto e Brindisi: un’autocisterna con un carico di 33mila litri di carburante ha improvvisamente preso fuoco e solo l’intervento tempestivo di due squadre di vigili del fuoco, giunte dal comando provinciale di Brindisi e dal distaccamento di Francavilla Fontana, ha evitato il peggio. Il Tir si dirigeva verso Brindisi dove avrebbe dovuto rifornire alcune stazioni di servizio: mentre si trovava all’altezza di Francavilla Fontana la motrice, probabilmente a causa di un problema tecnico, anche se le cause reali sono ancora da stabilire, ha cominciato a prendere fuoco e in pochi minuti è stata completamente avvolta dalle fiamme. 

Il conducente non ha riportato ferite o intossicazioni riuscendo ad uscire dalla motrice prima che l’intero abitacolo fosse ricoperto dal fuoco. La parte anteriore del Tir è andata completamente distrutta. Sul posto i carabinieri del Norm e della stazione di Francavilla Fontana hanno gestito la situazione regolando il traffico che, per oltre un’ora, ha bloccato la statale. Ancora ferma la cisterna in attesa di un’altra motrice per arrivare a Brindisi e rifornire le aree di servizio.

Foto da www.lostrillonenews.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autobotte con 33mila litri di carburante prende fuoco sulla superstrada

BrindisiReport è in caricamento