menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Automobilista rapinato da banditi armati di pistola sulla superstrada

Un brindisino è stato affiancato da due o tre banditi a bordo di un'Audi, all'altezza dello svincolo di Apani della strada statale 379

BRINDISI – Lo hanno costretto ad accostare e poi gli hanno puntato contro una pistola. E’ un’esperienza da incubo quella vissuta da un automobilista brindisino che intorno alle ore 18 di oggi è stato rapinato sulla strada statale 379 che collega Brindisi a Bari, nei pressi dello svincolo di Apani. L’uomo, diretto a Brindisi, è stato affiancato da due o tre banditi a bordo di un’Audi scura. I malviventi hanno costretto la vittima a fermarsi in una piazzolla di sosta.

Uno di essi poi è sceso dall’auto e sotto la minaccia di una semiautomatica si è fatto consegnare i suoi effetti personali, parlando con accento brindisino. Subito dopo il bandito è tornato a bordo della macchina e i rapinatori si sono dileguati verso Brindisi. Il malcapitato si è recato in questura per sporgere denuncia. Da quanto appreso, il delinquente armato di pistola ha agito a volto scoperto, ad eccezione di un berretto di lana che gli copriva il capo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento