rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Automobilista rapinato da banditi armati di pistola sulla superstrada

Un brindisino è stato affiancato da due o tre banditi a bordo di un'Audi, all'altezza dello svincolo di Apani della strada statale 379

BRINDISI – Lo hanno costretto ad accostare e poi gli hanno puntato contro una pistola. E’ un’esperienza da incubo quella vissuta da un automobilista brindisino che intorno alle ore 18 di oggi è stato rapinato sulla strada statale 379 che collega Brindisi a Bari, nei pressi dello svincolo di Apani. L’uomo, diretto a Brindisi, è stato affiancato da due o tre banditi a bordo di un’Audi scura. I malviventi hanno costretto la vittima a fermarsi in una piazzolla di sosta.

Uno di essi poi è sceso dall’auto e sotto la minaccia di una semiautomatica si è fatto consegnare i suoi effetti personali, parlando con accento brindisino. Subito dopo il bandito è tornato a bordo della macchina e i rapinatori si sono dileguati verso Brindisi. Il malcapitato si è recato in questura per sporgere denuncia. Da quanto appreso, il delinquente armato di pistola ha agito a volto scoperto, ad eccezione di un berretto di lana che gli copriva il capo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Automobilista rapinato da banditi armati di pistola sulla superstrada

BrindisiReport è in caricamento