rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca Ostuni

Finanziere: morte naturale. I funerali

OSTUNI – Sarebbe deceduto a seguito di un arresto cardiorespiratorio il quarantaquattrenne finanziere ostunese, Vincenzo Bari, scomparso domenica scorsa in circostanze tuttora al vaglio della magistratura inquirente. Questo il primo responso dell’autopsia eseguita nel pomeriggio di ieri sul cadavere del militare ostunese, in servizio presso la Caserma delle Fiamme gialle di Grottaglie. Accertamenti che sgombrano il campo dai primi dubbi.

OSTUNI ? Sarebbe deceduto a seguito di un arresto cardiorespiratorio il quarantaquattrenne finanziere ostunese, Vincenzo Bari, scomparso domenica scorsa in circostanze tuttora al vaglio della magistratura inquirente. Questo il primo responso dell?autopsia eseguita nel pomeriggio di ieri sul cadavere del militare ostunese, in servizio presso la Caserma delle Fiamme gialle di Grottaglie. Accertamenti che sgombrano il campo dai primi dubbi.

L?esame autoptico, disposto dal sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi, Luca Buccheri (magistrato di turno) ed affidato al medico legale, Antonio Carusi, avrebbe infatti accertato la causa naturale della morte, causata con ogni probabilità da un infarto fulminante, con complicanze polmonari.

In ogni caso, al fine di approfondire i motivi che hanno scatenato il decesso, la stessa Procura ha disposto che siano eseguiti gli esami tossicologici e istologici, il cui esito lo si conoscerà soltanto nelle prossime settimane.  I fatti risalgono alla serata di domenica scorsa. Il militare poco dopo le 19.30 avrebbe accusato un forte dolore al petto. Subito trasportato in ospedale da una persona, era stato affidato alle cure dei sanitari del Pronto soccorso della Città bianca. Bari è rimasto in vita ancora per qualche minuto. Poi il suo cuore ha cessato di battere.

Stamane, intanto, una folla di parenti e amici si è stretta attorno ai familiari, per l?estremo saluto al finanziere. I funerali si sono svolti alle 11, presso la Parrocchia della Madonna del Pozzo. Picchetto d'onore e messaggi di cordoglio da parte  delle Fiamme gialle di Grottaglie, che dal pulpito, per voce del loro comandante, hanno consegnato alla moglie e ai due figli del militare un ricordo colmo di affetto e stima nei confronti di Bari, accompagnato e scortato dai colleghi sino al cimitero. Una testimonianza che ha ricevuto il commosso ringraziamento da parte dei familiari dello sfortunato rappresentante dei baschi verdi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanziere: morte naturale. I funerali

BrindisiReport è in caricamento